Pesce fresco

Il pesce fresco è tale perché l’unico sistema di conservazione utilizzato per il mantenimento delle caratteristiche di freschezza e salubrità è la refrigerazione. Qualsiasi additivo utilizzato può essere motivo di contestazione rispetto alla definizione di pesce fresco dell’alimento e tale informazione non può essere omessa al consumatore in quanto richiesta per legge, che prevede l’indicazione in etichetta di qualsiasi ingrediente o additivo aggiunto. Ciò permetterà di tutelare quella parte di popolazione che manifesta reazioni allergiche anche gravi nei confronti di certe categorie di sostanze come per esempio gli additivi. Va fatta una considerazione a parte per i molluschi bivalvi e gasteropodi: infatti tali prodotti devono essere vivi al momento dell’acquisto da parte del consumatore finale, è per questo che tutte le operazioni che subiscono devono garantire la vitalità dell’animale. L’ aspetto che creerà le condizioni favorevoli al mantenimento, è il fatto che l’attività di pesca dei molluschi bivalvi avviene nell’ambito di una sola giornata o spesso delle prime ore del mattino, e nelle condizioni climatiche più favorevoli.